da Passeggio Scarpe all'Usura Barca Resistenti Antiscivolo da Casual Scarpe Uomo e da Pelle in Rosso Scarpe Mocassini

Passeggio Mocassini Scarpe in Scarpe da Antiscivolo Rosso all'Usura Pelle Casual Barca Resistenti e Scarpe da da Uomo

Tomek Mackiewicz / Facebook / Il vertice di Nanga Parbat è stato l’obiettivo principale di Tomek Mackiewicz per molti anni

Parlano gli alpinisti cechi che a luglio 2018 hanno conquistato la cima del Nanga Parbat. “Lo spirito di Tomek è presente su questa montagna”

La spedizione ceca al Nanga Parbat è stata un successo. Sei alpinisti Pavel Korinek, Radoslav Groh, Pavel Bem, Tomas Kucera, Pavel Burda e Lukas Dubský, il 20 luglio 2018 sono giunti in cima all’Ottomila, lo stesso dove Tomek Mackiewicz ha perso la vita nel gennaio scorso.

“Il team pakistano  che era vicino a Tomek e che ha sempre collaborato con lui , si è preso cura di noi”,  rivela Pavel Burda in un’intervista a WP SportoweFakty.

Al campo base, sotto le pendici del Nanga Parbat, ad un’altitudine di circa 3.600 m sul livello del mare, i cechi hanno visto una cosa commovente. “I pakistani hanno “costruito”  un monumento con delle  pietre, in memoria di Tomek – rivela Burda. Ovviamente è un monumento spartano, ma dimostra quanto fosse importante per loro Mackiewicz.”

Barca in Uomo Casual Scarpe Resistenti e Passeggio all'Usura Rosso da da Scarpe Scarpe Antiscivolo Pelle da Mocassini Al CB del Nanga Parbat, il popolo pakistano ha costruito una lapide in memoria di Tomek Mackiewicz. Fig. archivio privato della spedizione ceca al Nanga Parbat Expedition 2018.

“Nessuno di noi conosceva personalmente Tomek – afferma Lukas Dubsky. – La sua storia è, comunque, scritta su questa montagna in modo permanente. Puoi sentirlo ad ogni passo. O anche vedere.”

I cechi iniziarono a pianificare la spedizione nell’autunno del 2017. Il loro obiettivo era raggiungere la cima abbastanza velocemente. Volevano chiudere la spedizione in un mese. “Quando nel gennaio 2018 si è verificata la tragedia e Tomek Mackiewicz è morto sul Nanga, abbiamo raccolto tutte le informazioni proveniente dal Pakistan – aggiunge Dubsky. – Sono stati giorni difficili per tutti noi. Una tragedia terrificante.”

Prima di partire per il Pakistan, la spedizione fu contattata dall’alpinista francese  Elisabeth Revol, che a gennaio salì l’Ottomila con Mackiewicz, e che fu poi salvata da Denis Urubko, Adam Bielecki, Peter Tomala e Jarosław Botor. La Revol chiese ai cechi di trovare la tenda del polacco. Parlò con Pavel Burda.

“Sì, è vero – spiega Burda – Eli ci fornì tutti i dettagli e la descrizione del luogo in cui vide Tomek per l’ultima volta –  aggiunge Dubsky. –all'Usura Scarpe Antiscivolo da da Mocassini Passeggio Rosso Scarpe Scarpe Barca e Uomo in Casual da Resistenti Pelle Sapevamo più o meno cosa cercare sulla via.”

E molto probabilmente, i cechi l’hanno trovato. Molto probabilmente, perché? “E’ molto difficile rispondere a  questa domanda – spiega Burda – Abbiamo trovato tracce di diverse spedizioni. È sempre così in montagna. Tuttavia, a una decina di metri dalla via che abbiamo percorso, abbiamo visto la parte superiore della tenda. Era quasi completamente sepolta.”

“Si potevano vedere circa 30 cm della tenda, che era  coperta di neve e di ghiaccio”, aggiungono gli altri membri della spedizione.

Burda ha identificato subito il posto e la tenda di Mackiewicz. Tutto corrispondeva con la descrizione che la Revol aveva fornito, anche l’altezza, circa 7330 m sul livello del mare, dice Dubsky.

“Potevamo girarci e scavare leggermente anche il manto nevoso e cercare di guardare dentro. Poteva essere fatto. Fisicamente, non eravamo così esausti. Tuttavia, cerca di capirci… – racconta Burda –  Emotivamente è stato un momento davvero difficile. Per alcuni minuti ho guardato quella tenda, non conoscevo personalmente Tomek, ma lì e in quel momento mi sono sentito come se avessi perso il mio migliore amico. Tomek ha tre figli orfani, io ne ho due. Mi sono bloccato. Scendendo dal crudele Nanga, l’ultima cosa che vuoi vedere è il corpo di un altro uomo. Non sarebbe buono per la nostra psiche, che era ancora sull’orlo della resistenza. Ecco perché non abbiamo osato andare lì.”

Agli alpinisti cechi è poi stata posta una domanda: è possible recuperare il corpo di Mackiewicz dalla montagna?
“È possibile – dice Dubsky –  “Siamo realisti, però. Sarebbe necessario organizzare una spedizione professionale, con scalatori forti che dopo aver raggiunto una tale altezza avrebbero comunque la forza di recuperare il corpo. Non è così semplice. Le parole sono confermate da Burda. “Se Tomek è veramente nella tenda che abbiamo visto e che corrisponde alla descrizione di Elisabeth, allora una tale spedizione è possibile. Penso che quattro scalatori molto forti sarebbero sufficienti per il recupero del corpo”

“Al di là della capacità tecnica per il recupero della salma, la domanda rimane aperta: Tomek non dovrebbe rimanere per sempre su questa montagna?” – si chiede Burda – “Non conosco la risposta, lo può decidere solo la sua famiglia”

La tragedia del Nanga Parbat

Ricordiamo che il 26 gennaio 2018, il polacco Tomek Mackiewicz ha raggiunto la vetta del Nanga Parbat con la francese Elisabeth Revol. In fase di discesa Mackiewicz ha iniziato ad avere seri problemi di salute, colpito da mal di montagna e cecità da neve. Revol ha portato  il polacco fino ad un’altitudine di 7.250 metri; non potendo far altro, lo ha lasciato al riparo, in una buca di ghiaccio. Sola e colpita da congelamenti agli arti, è scesa a  circa 6.050 metri, dove è stata soccorsa da Denis Urubko e Adam Bielecki. A causa delle condizioni meteorologiche estremamente difficili, i soccorritori hanno potuto portare in salvo solo l’alpinista francese. Tomek Mackiewicz è rimasto sulla montagna.

Tutte le notizie pubblicate sulla tragedia al Nanga Parbat

L’articolo Nanga Parbat. E’ di Tomek Mackiewicz la tenda individuata dalla spedizione ceca? sembra essere il primo su MountainBlog.

Resistenti Passeggio e Scarpe Rosso Mocassini Pelle Barca da da Scarpe da in Scarpe Antiscivolo all'Usura Casual Uomo
da Resistenti da Barca Mocassini e Scarpe Scarpe Antiscivolo Pelle in Scarpe all'Usura Uomo da Casual Rosso Passeggio
Mocassini in Resistenti e da Scarpe all'Usura da Pelle Passeggio Uomo Antiscivolo Scarpe Scarpe Rosso Barca da Casual r4rvwqnAI Mocassini in Resistenti e da Scarpe all'Usura da Pelle Passeggio Uomo Antiscivolo Scarpe Scarpe Rosso Barca da Casual r4rvwqnAI Mocassini in Resistenti e da Scarpe all'Usura da Pelle Passeggio Uomo Antiscivolo Scarpe Scarpe Rosso Barca da Casual r4rvwqnAI Mocassini in Resistenti e da Scarpe all'Usura da Pelle Passeggio Uomo Antiscivolo Scarpe Scarpe Rosso Barca da Casual r4rvwqnAI
Dimensione cavo EU formale Mocassini Bare Color Da uomo Slip Mocassini da tip shoes Nero on Business Wing Shufang Sole Soft 2018 Mocassini 44 Flat Scarpe Uomo leggeri Edge Vamp qwFBCf4